Hai scelto di dedicare via e-mail la seguente poesia

Perdonami
Penso che il cuore non voglia sempre amare, eppure ama, e ama ancora, e ama fino a che deve… E chissą come si sente dopo che tu gli rubi i sogni e lui comunque prosegue ad amare, ad amare, ancora amare, fino a che deve. Ti ama, e va cercandoti in lungo e in largo. Povero cuore! Anche volendo non saprebbe tornare indietro per non soffrire pił di cosģ č solo un amore senza colpa.

Tuo Nome

Nome Destinatario
Tua Email

Email Destinatario